Chargement

product image 0
product thumbnail 0
Asta|

Volnay 1er Cru Santenots Matrot (Domaine) (senza prezzo di riserva) 2009

Frutti rossiVino gastronomicoVino da invecchiamento

13%

0.75L

Intensità

Un vino elegante e soave, proprio come quelli del comune.

Maggiori informazioni
Quantità : 1 bottigliaCommento : 1 Etichetta appena macchiataLivello : 1 NormaleProvenienza : privatoIVA detraibile : noRegione : BorgognaDenominazione : VolnayClassificazione : 1er CruProprietario : Matrot (Domaine)
Maggiori informazioni…
Controllato, valutato e certificato da un esperto iDealwine

Presentazione del lotto

Volnay 1er Cru Santenots Matrot (Domaine) (senza prezzo di riserva) 2009

La cuvée

Il Volnay Premier Cru Santenots è situato a Meursault, vicino a Les Caillerets. Coltivato con uva a bacca rossa, dà origine al Volnay Premier Cru Santenots e, coltivato con uva a bacca bianca, invece, consente la produzione del Meursault Premier Cru Santenots. I terreni, caratterizzati prevalentemente da argille rosse e pesanti, conferiscono una notevole potenza e intensità ai vini. I rossi presentano aromi netti di ciliegia, pain d'épices e cenni floreali. Al palato, risultano eleganti ma vigorosi, con un frutto fragrante. Sono vini eccellenti, tra i più sorprendenti del comune, anche se non i più raffinati di Volnay.
Il Domaine Matrot, noto per i suoi vini bianchi pressoché eterni, offre anche alcuni discreti rossi, che meritano di essere apprezzati. Sono intensi e generosi, caratterizzati da fini note boisé e da una grande eleganza. Questo Volnay non fa eccezione ed è uno dei migliori della denominazione.

Informazioni sulla tenuta: Domaine Matrot

Domaine Matrot è una tenuta familiare che opera fin dal 1835. Oggi è gestita magistralmente da Adèle ed Elsa, le figlie di Thierry e Pascale Matrot, che hanno ceduto loro il comando, facendo sì che potessero produrre la prima annata nel 2016. Insieme, si dedicano a una coltivazione tradizionale. Questa coltivazione è definita dalla consapevolezza di un'eredità preziosa che gli è stata tramandata dagli antenati e che oggi Adèle ed Elsa si impegnano a preservare a loro volta. Le vigne hanno iniziato ad essere coltivate secondo i principi dell'agricoltura sostenibile a partire dal 2000. Di conseguenza, i prodotti e i relativi dosaggi vengono adattati in base alle necessità. Si utilizzano concimi organici e si effettua l'aratura. La raccolta è rigorosamente controllata attraverso una potatura e una scacchiatura precisa. Se necessario, viene effettuata la vendemmia verde. Tutti questi passaggi hanno un unico obiettivo: conferire ai vini una certa purezza, degli aromi fruttati e un'identità del terroir. Nelle cantine, la famiglia si serve di lieviti indigeni ed effettua lunghe fermentazioni controllando la temperatura. I vini sono invecchiati in botti di Borgogna (barrique da 228 litri) con una quota di legno nuovo che oscilla tra il 10 e il 20% per i rossi.

Caratteristiche specifiche

Quantità : 1 bottiglia

Livello : 1 NormaleCommento : 1 Etichetta appena macchiata

Provenienza : privato

IVA detraibile : no

Cassa in legno/Cofanetto originale: : no

Capsula CRD :

Gradazione alcolica: : 13 %

Regione : Borgogna

Denominazione : Volnay

Classificazione : 1er Cru

Proprietario : Matrot (Domaine)

Annata : 2009

Colore : rosso

Temperatura di servizio : 16°

Viticoltura : rispettoso dell'ambiente Maggiori informazioni…

Superficie : 25 ettari

Intensità del vino : setoso

Aroma dominante : frutti rossi

Occasione di degustazione : vino gastronomico

Vitigni : Pinot Noir
Hai riscontrato un problema su questo lotto? Segnalacelo

L'indice iDealwine

Volnay 1er Cru Santenots Matrot (Domaine) (senza prezzo di riserva) 2009

L'indice iDealwine(1) è calcolato sulla base dei risultati ottenuti all'asta per una determinata referenza. Corrisponde al prezzo medio di aggiudicazione a cui si sommano le commissioni di acquisto addebitate durante la vendita.
(1) Formato bottiglia
Valore attuale all'asta(1)
Volnay 1er Cru Santenots Matrot (Domaine) (senza prezzo di riserva) 2009
57
Ultime aggiudicazioni
29/03/2023
:
6135
20/04/2022
:
62
20/04/2022
:
6066
Possiedi lo stesso vino?
Vendilo!