product image 0
product image 1
product thumbnail 0
product thumbnail 1
Prezzo fisso|

Morgon Vieilles vignes Georges Descombes (Domaine) 2019

Frutti rossiVino gastronomicoVino da bere in compagnia
K

13.5%

0.75L

Intensità

Un Morgon maturo, caratterizzato da note di spezie e grafite e da un palato concentrato e corposo, dotato di una buona struttura tannica e di una bella persistenza. Un vino che invecchierà con armonia.

Maggiori informazioni

Le vecchie vigne di Georges Descombes si trovano quasi interamente sul climat “Corcellette” della denominazione Morgon e molte delle parcelle sono situate nella sua parte settentrionale, non lontano dal villaggio di St-Joseph-en-Beaujolais e dal Col de Truges. La posizione in altitudine conferisce a questo vino un’ottima freschezza, soprattutto nelle annate più soleggiate.

Un'ampia selezione di vini, scelti con cura e passione dal nostro team di esperti

Lotti simili

Un Morgon fruttato e speziato, relativam...

16

Questo pregiato Regnié, uno dei Cru del ...

21

Questo Brouilly estremamente elegante e ...

15

Un Morgon maturo, caratterizzato da note...

20

Presentazione del lotto

Morgon Vieilles vignes Georges Descombes (Domaine) 2019

La cuvée

Le vecchie vigne di Georges Descombes si trovano quasi interamente sul climat “Corcellette” della denominazione Morgon e molte delle parcelle sono situate nella sua parte settentrionale, non lontano dal villaggio di St-Joseph-en-Beaujolais e dal Col de Truges. La posizione in altitudine conferisce a questo vino un’ottima freschezza, soprattutto nelle annate più soleggiate.

Informazioni sulla tenuta: Georges Descombes

Georges Descombes proviene da una famiglia di viticoltori da diverse generazioni. Inizialmente era interessato alla meccanica e alle automobili, passioni che nutre ancora oggi. Era però anche l’unico della sua famiglia a volersi occupare del vigneto. Ha frequentato quindi una scuola di viticoltura e nel 1987 ha realizzato la prima vendemmia su delle parcelle di Brouilly ereditate da sua nonna. Contemporaneamente, lavorava part-time in un’azienda di imbottigliamento e per due giorni a settimana lavorava per conto terzi presso altri viticoltori della zona. Solo a partire dal 1993, ha iniziato a dedicarsi totalmente alla sua tenuta. Attualmente la sua proprietà si estende su 17 ettari, circa 7 situati a Morgon e il resto, in ordine decrescente, nelle AOC Brouilly, Régnié, Chiroubles, Beaujolais-Villages e Beaujolais. Sin dagli esordi, Georges Descombes ha sempre cercato di evitare i trattamenti chimici e da oltre 10 anni pratica l’agricoltura biologica, tranne su alcune parcelle molto in pendenza dove è impossibile arare e sulle quali utilizza i diserbanti. Per puntare ad alcuni mercati di esportazione, vorrebbe richiedere la certificazione bio, ma in tal caso sarebbe costretto a rinunciare alle parcelle trattate con prodotti chimici. Sin dall’inizio ha arato gran parte delle sue vigne, utilizzato i lieviti indigeni per la fermentazione e vinificato quasi senza solfiti con la tecnica della macerazione carbonica integrale. A partire dal 1993, ha scelto di raffreddare i grappoli d’uva prima dell’inizio della lavorazione per poter effettuare vinificazioni più delicate e lunghe (come si fa nel Domaine Jean Foillard). Le vinificazioni sono effettuate prevalentemente in vasche di cemento, ma anche in tini di acciaio inox ed in resina epossidica. La tenuta Georges Descombes è considerata uno dei fiori all’occhiello della denominazione.

Caratteristiche specifiche

Quantità : 1 bottiglia

Provenienza : tenuta

IVA detraibile :

Cassa in legno/Cofanetto originale: : no

Capsula CRD :

Gradazione alcolica: : 13.5 %

Regione : Beaujolais

Denominazione : Morgon

Proprietario : Georges Descombes (Domaine)

Annata : 2019

Colore : rosso

Temperatura di servizio : 14°

Viticoltura : naturale Per saperne di più…

Superficie : 17 ettari

Intensità del vino : ricco, ampio, armonioso

Aroma dominante : frutti rossi

Occasione di degustazione : vino gastronomico

Vitigni : Gamay
Hai riscontrato un problema su questo lotto? Segnalacelo