product image 0
product image 1
product thumbnail 0
product thumbnail 1
Prezzo fisso|

Château Prieuré Lichine 4ème Grand Cru Classé (Cassetta in legno a partire da 12 bt) 2012

Frutti neriVino gastronomicoVino da invecchiamento

13%

0.75L

Intensità

Un Grand Cru morbido con aromi boisé ben integrati… L’abbinamento perfetto per ricette a base di anatra o agnello.

Maggiori informazioni

Situato vicino allo Château Margaux, il vigneto della tenuta Prieuré-Lichine – una delle più frammentarie del Medoc - ha la particolarità di estendersi su diversi comuni: Cantenac, Arsac, Labarde, Soussans e Margaux. Il terroir, coltivato prevalentemente a merlot, è composto da un suolo ghiaioso. Qui, generalmente, vengono prodotti vini piuttosto morbidi con un bel potenziale di invecchiamento. Questo Grand Cru, invece, è realizzato con cabernet-sauvignon (65% o 70% in base all’annnata), merlot e una piccola percentuale di petit verdot. Dopo la vendemmia, le uve sono riposte in piccole cassette e sottoposte a una cernita; segue poi una fermentazione di 20 giorni e un invecchiamento in barrique (45% in barrique nuove e 55% barrique di primo passaggio). Durante la degustazione, la cuvée rivela un bouquet intenso e complesso e un palato particolarmente elegante. Una perla da non lasciarsi sfuggire!

91
logo for noteRobertParker note
90
logo for noteWineSpectator note
16/20
logo for noteBettaneAndDesseauve note
16.5
logo for noteJancisRobinson note
92
logo for noteJamesSuckling note
92
logo for noteVinousAntonioGalloni note
Un'ampia selezione di vini, scelti con cura e passione dal nostro team di esperti

Lotti simili

Un Grand Cru morbido con aromi boisé ben...

270
Ne è rimasto solo 1 esemplare

Un Grand Cru morbido con aromi boisé ben...

72

Un Grand Cru morbido con aromi boisé ben...

40

Un Grand Cru morbido con aromi boisé ben...

41

Presentazione del lotto

Château Prieuré Lichine 4ème Grand Cru Classé (Cassetta in legno a partire da 12 bt) 2012

La cuvée

Situato vicino allo Château Margaux, il vigneto della tenuta Prieuré-Lichine – una delle più frammentarie del Medoc - ha la particolarità di estendersi su diversi comuni: Cantenac, Arsac, Labarde, Soussans e Margaux. Il terroir, coltivato prevalentemente a merlot, è composto da un suolo ghiaioso. Qui, generalmente, vengono prodotti vini piuttosto morbidi con un bel potenziale di invecchiamento. Questo Grand Cru, invece, è realizzato con cabernet-sauvignon (65% o 70% in base all’annnata), merlot e una piccola percentuale di petit verdot. Dopo la vendemmia, le uve sono riposte in piccole cassette e sottoposte a una cernita; segue poi una fermentazione di 20 giorni e un invecchiamento in barrique (45% in barrique nuove e 55% barrique di primo passaggio). Durante la degustazione, la cuvée rivela un bouquet intenso e complesso e un palato particolarmente elegante. Una perla da non lasciarsi sfuggire!

Informazioni sulla tenuta: Château Prieuré Lichine

Un tempo i terreni del Prieuré de Cantenac, fondato dai monaci dell'Abbazia di Vertheuil in epoca romanica, erano impiegati per la policoltura e l'allevamento, anche se vi si producevano degli ottimi vini, all'epoca già rinomati. Fu solo verso la metà del XVIII secolo che tutte le terre furono consacrate alla produzione del vino. Le vigne del Prieuré furono in seguito riconosciute dall'Intendance de Bordeaux come Troisième Cru nell'area delle parrocchie di Margaux e Cantenac. Alla fine della Rivoluzione, la tenuta fu acquistata da Durand Delains, un commerciante di Bordeaux. Promossa Quatrième Cru durante la classificazione del 1855, la tenuta fu poi colpita da alcune crisi, quella della fillossera e poi il crollo del 1929.
Quando Alexis Lichine, soprannominato "il Papa del vino", l’acquistò all'inizio degli anni '50, il vigneto era in condizioni pietose. Farà tutto il possibile per rilanciare la tenuta, e questo fino alla sua morte nel 1989. Oggi lo Château Prieuré Lichine è di proprietà del gruppo Ballande, e può contare sui preziosi consigli dell'enologo Stéphane Derenoncourt.

Caratteristiche specifiche

Quantità : 1 bottiglia

Provenienza : professionista

IVA detraibile :

Cassa in legno/Cofanetto originale: :

Capsula CRD :

Gradazione alcolica: : 13 %

Regione : Bordeaux

Denominazione : Margaux

Classificazione : 4ème Grand Cru Classé

Proprietario : Famille Ballande

Annata : 2012

Colore : rosso

Capacità e consumo ideale : da bere entro il 2035

Temperatura di servizio : 16°

Viticoltura : tradizionale Per saperne di più…

Superficie : 80.2 ettari

Produzione : 300000 bottiglie

Intensità del vino : classico

Aroma dominante : frutti neri

Occasione di degustazione : vino gastronomico

Vitigni : Petit Verdot, Cabernet Sauvignon
Hai riscontrato un problema su questo lotto? Segnalacelo